09/10/2011 Tricolori cadetti, altre sette medaglie e il Veneto è d'argento
Creato il 09/10/2011 17.55.48 Modificato il 10/9/2011 5:55:48 PM  Comunicati Stampa
Jesolo incorona la Lombardia. Ma applaude anche il Veneto, giunto al settimo argento tricolore negli ultimi otto anni. Tre giorni di gare, allo stadio Picchi, hanno confermato la tradizionale supremazia lombarda, ripresa dopo il piccolo passaggio a vuoto di Desenzano 2009, quando il campionato italiano cadetti fu conquistato proprio dal Veneto.

 

Undici punti, questa volta, hanno separato le due regioni. Poco più indietro, sul gradino più basso del podio, un Lazio in grande crescita. L’argento nella classifica combinata, valida per l’assegnazione della Kinder+Sport Cup, è frutto, nel caso del Veneto, di un doppio bronzo parziale: terze, infatti, sono giunte sia la squadra maschile che quella femminile.

 

Il weekend jesolano ha confermato le previsioni dei tecnici: dai 10 ori individuali del 2010, il Veneto è sceso a due (le vittorie della discobola Baonga e della velocista Schena). Ma è nettamente aumentato il numero delle medaglie conquistate: ben 21 (con otto argenti e 11 bronzi) contro le 16 dell’anno scorso. Segno che la squadra guidata da Enzo Agostini aveva nella compattezza il suo punto di forza.

 

Stamane, nell’ultima mezza giornata di gare, il Veneto ha rimpinguato il bottino di medaglie, conquistando altri tre argenti - con il padovano Federico Ayres Da Motta nell’alto (1.86), la 4x100 maschile (43”98) e la vicentina Ilaria Casarotto nel giavellotto (39.42) - e quattro bronzi - con il trevigiano Giacomo Zuccon (3.724 nel pentathlon), la vicentina Elena Bellò nei 1.000 metri (3’04”51), la 4x100 femminile (49”29; nella foto) e la padovana Mariaelena Agostini nel pentathlon (4.005 punti).

 

Il futuro dell’atletica italiana è transitato allo stadio Picchi e potrebbe tornarci nelle prossime stagioni: la rassegna tricolore cadetti ha detto che la città, grazie al supporto dell’amministrazione comunale e all’entusiasmo degli appassionati locali (Fidal provinciale e Atletica Jesolo Turismo in primis), ha le carte in regola per ospitare eventi di spessore. Dopo Caorle, un mare d’atletica può diventare realtà anche a Jesolo.           

 

RISULTATI.  3^ GIORNATA. CADETTI. 1000: 1. Lorenzo Pilati (Trentino) 2’35”67, 4. Emanuele Pinton (Veneto/Lib. Mirano) 2’38”37. Alto: 1. Filippo Lari (Toscana) 1.88, 2. Federico Ayres Da Motta (Veneto/Vis Abano) 1.86, 6. Piero Tamburlin (Veneto/Ana Feltre) 1.82, 8. Jacopo Zanatta (Gagno Ponzano) 1.82, 12. Edoardo Gambaretto (Veneto/Csi Fiamm) 1.78, 17. Giulio Brugnera (Veneto/Silca Ogliano) 1.74, 17. Frank Y. Andux Gonzales (Veneto/Galliera Veneta) 1.74, 23. Matteo Pol (Veneto/Veneto Banca Montebelluna) 1.60. Peso: 1. Sebastiano Bianchetti (Lazio) 16.75, 8. Sebastiano Marrone (Veneto/Sporting Club Noale) 13.91. 4x100: 1. Lazio 43”98, 2. Veneto (Tarussio, Nicola Ceola, Nicola Bassan/Casa Atletica Pd, Vanzo) 43”98. Pentathlon: 1. Simone Fassina (Lombardia) 3.991, 3. Giacomo Zuccon (Veneto/Trevisatletica) 3.724 (13”83/100 hs; 1.84/alto; 36.90/giavellotto; 5.77/lungo; 2’58”02/1000), 5. Leonardo Tesini (Veneto/Insieme New Foods) 3.432 (15”06; 1.72; 29.70; 5.84; 2’47”89), 6. Luca Favero (Veneto/Veneto Banca Montebelluna) 3.392 (15”30; 1.60; 40.30; 5.88; 2’55”84), 9. Andrea Costa (Veneto/Nevi) 3.260 (14”91; 1.78; 27.95; 5.75; 3’00”71, 10. Andrea Triches (Veneto/Bellunoatletica) 3.213 (14”65; 1.66; 34.44; 5.09; 2’55”97). Classifica per rappresentative: 1. Lombardia 271, 2. Toscana 271, 3. Veneto 270. 

 

CADETTE. Giavellotto: 1. Sara Corradin (Emilia Romagna) 42.04, 2. Ilaria Casarotto (Veneto/Csi Fiamm) 39.42, 9. Sofia Basso (Veneto/Asi Breganze) 34.50. 1000: 1. Eleonora Vandi (Marche) 2’59”03, 3. Elena Bellò (Veneto/Pol. Dueville) 3’04”51, 7. Anna Busatto (Veneto/Atl. Mogliano) 3’07”49.  4x100: 1. Lombardia 48”07, 3. Veneto (Elisa Vian/Olimpicaorle, Luna Monego, Greta Fornasa, Anna Schena) 49”29. Pentathlon: 1. Giulia Sportoletti (Lombardia) 4.522, 3. Mariaelena Agostini (Veneto/Lib. Sanp) 4.005 (12”57/80 hs; 1.48/alto; 34.93/giavellotto; 4.99/lungo; 1’46”51/600), 14. Rita Cremona (Veneto/Csi Fiamm) 3.368 (13”42; 1.45; 25.32; 4.67; 1’51”81. Classifica per rappresentative: 1. Lombardia 279, 2. Lazio 270, 3. Veneto 269. Combinata (M+F): 1. Lombardia 550, 2. Veneto 539, 3. Lazio 537. 

 

Ultimi Programmi Gara
05/10/13 - PADOVA - Manifestazione Provin
13/10/13 - LOREO (RO) - 4°CIRCUITO PODIST
06/10/13 - CAVARZERE (VE) - 4°CIRCUITO PO
05/10/13 - BOVOLONE (VR) - CAMPIONATO REG
12/10/13 - NOALE (VE) - Staffette in Rocc
17/11/13 - THIENE (VI) - 6^MARATONINA DEI
Ultimi Moduli inseriti
2013 - CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE M
2013 - CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE A
2014 - RICHIESTA INSERIMENTO MANIFESTAZIO
2013 - CdS PROVINCIALI CADETTI/E: autocer
2013 - CdS PROVINCIALI RAGAZZI/E: autocer
2013 - NUOVO MODULO "NOTA DI LIQUIDAZIONE
Ultimi risultati inseriti
25/09/13 - AGORDO (BL) - Manifestazione p
28-29/09/13 - CAPRINO VERONESE (VR) - CAM
28-29/09/13 - VICENZA - CdS ASSOLUTO - FI
21/09/13 - PADOVA - Man.Provinciale di Te
21-22/09/13 - NOALE (VE) - Campionato Ind
01/09/13 - VERONA - Trofeo Giovanile Cade