08/06/2008 Trofeo "Toni Fallai", a Conegliano brilla il mezzofondo
Creato il 08/06/2008 14.09.22 Modificato il 6/8/2008 2:10:23 PM  Comunicati Stampa

Poca Italia al meeting di Conegliano. Dopo Torino, anche l’appuntamento trevigiano, nel suo piccolo, conferma che la stagione dell'atletica azzurra è iniziata in tono minore. Al trofeo "Toni Fallai", ieri sera, tra scrosci di pioggia, umidità e vento freddo, i risultati migliori sono venuti dagli stranieri. Nel mezzofondo innanzi tutto, dove si è assistito a gare combattute e spesse volte caratterizzate da un apprezzabile livello tecnico, ma in cui gli azzurri hanno recitato quasi sempre da comprimari (spiccano l’1’48"33 del senelagese Wagne negli 800 e il 3’43"50 del brasiliano Prates nei 1500, davanti a Lettieri, sceso a 3’44"17). Oppure nella velocità, dove nei 100 ha dato spettacolo il nigeriano Obinna (10"3 manuale, gli altri lontanissimi) e sulla distanza doppia si è imposta la connazionale Emedolu (23"75). Assenti dell’ultima ora alcuni azzurri di primo piano (da Kaba Fantoni alla Romagnolo, a Nava), che forse avrebbero dato un senso diverso alla serata, è stato comunque positivo il rendimento di alcuni giovani. Elena Scarpellini è salita a 4.15 nell’asta, lasciandosi alle spalle la favorita Anna Giordano Bruno (4.10). Elisa Zanei è stata l’unica a superare i 6 metri (6.04) nel lungo, dove si è rivista, dopo la maternità, la più volte campionessa italiana Laura Gatto (quinta con 5.73). Negli 800, dietro all’accoppiata africana Wagne-Meliani, buona prova di personalità per il campione europeo juniores dei 1500, Scapini (1’49"76). Emozione per la gara di due nazionali afghani, in preparazione per l’Olimpiade: il velocista Massoud Azizi, sesto nei 100 in 11"2, e la mezzofondista Mehbooba Ahadya, arrivata a Conegliano all’ultimo momento in compagnia del connazionale. Tuta nera e foulard in testa, ha corso gli 800 in 2’55"57, lontanissima dalla vincitrice, la cubana Santiusny (2’07"20). Il pubblico ha capito e le ha tributato l’applauso più caloroso della serata. Molto meno apprezzato il fatto che velocità e ostacoli siano stati cronometrati manualmente, perché solo a meeting iniziato i cronometristi sono riusciti a mettere in funzione il sistema di rilevamento elettrico dei tempi. UOMINI. 100 (v. -0.2 m/s): 1. Joseph Metu Obinna (Ngr) 10"3, 2. Diego Maraini (Lib. Mantova) 10"7, 3. Alessandro Minen (Udinese Malignani) 10"9, 4. Alessandro Rocco (Carabinieri) 11"0, 5. Andrea Fogliato (Brugnera) 11"1, 6. Massoud Azizi (Afg) 11"2 (-0.1). 800: 1. Abdoulaye Wagne (Sen) 1’48"33, 2. Walid Meliani (Alg) 1’48"58, 3. Mario Scapini (Cus Milano) 1’49"76, 4. Mohamed Moro (La Fratellanza 1871) 1’50"24, 5. Marco Najbe Salami (Esercito) 1’50"54, 6. Alessandro Schiavone (Sal Lugano) 1’50"61. 1500: 1. Oliveira Leandro Prates (Bra) 3’43"50, 2. Fabio Lettieri (Aeronautica) 3’44"17, 3. Farah Mahamoud (Dji) 3’44"36, 4. Benson Esho (Ken) 3’44"80, 5. Gillio Iannone (Esercito) 3’46"39, 6. Francesco Nadalini (Valsugana) 3’46"66. 5000: 1. David Chemweno Biwott (Ken) 14’00"73, 2. Leon Ford Cleveland (Guy) 14’16"19, 3. Mattia Maccagnan (FF.GG.) 14’18"80, 4. Berardo Chiarelli (FF.AA) 14’25"61, 5. Sowe Ansu (Zam) 14’26"96, 6. Alberto Montorio (Aeronautica) 14’29"56. 110 hs (-0.6): 1. Andrea Alterio (FF.GG.) 14"1, 2. Stefano Tedesco (FF.GG.) 14"2, 3. Alberto Mainnini (Carabinieri) 14"4, 3. Demis Roldo (Dolomiti) 14"4 (-0.2), 5. Cristian Cristellotti (Cus Pedersano) 14"6, 6. Devis Favaro (Assindustria Pd) 14"8 (-0.2). Peso: 1. Paolo Capponi (FF.OO.) 18.44, 2. Marco Dodoni (Forestale) 17.57, 3. Sergio Mottin (FF.AA.) 17.05, 4. Eugenio Mannucci (FF.GG.) 16.53, 5. Andrea Ricci (Lib. Catania) 16.27, 6. Mario Carlini (Avis Macerata) 15.54. DONNE. 200 (+0.3): 1. Helen Grace Emedolu (Ngr) 23"75, 2. Amandine Alloue Affoue (Civ) 24"19, 3. Cynthia Nwokocha (Ngr) 24"24, 4. Kristine Zumer (Slo) 24"40, 5. Valentina Palezza (Atl. Schio) 24"77 (+0.4), 6. Elisa Scardanzan (FF.OO.) 25"10 (+0.4). 800: 1. Yuneysi Caballero Santiusny (Cub) 2’07"20, 2. Antonella Riva (Sai) 2’07"60, 3. Lorenza Canali (Valsugana) 2’08"34, 4. Francesca Endrizzi (Esercito) 2’09"05, 5. Lucia Pollina (Cus Palermo) 2’09"92, 6. Claudia Salvarani (FF.OO.) 2’10"33. 1500: 1. Mergia Medessa (Eth) 4’22"88, 2. Eleonora Berlanda (FF.OO.) 4’23"95, 3. Elizet Banda (Zam) 4’24"34, 4. Chiara Nichetti (Italgest Mi) 4’25"92, 5. Judith Varga (Hun) 4’28"79, 6. Hanane Janat (Mar) 4’30"50. 100 hs (-0.1): 1. Marzia Caravelli (Cus Cagliari) 13"6, 2. Silvia Franzon (Esercito) 13"9, 3. Giulia Pennella (Sai) 14"0, 4. Veronica Borsi (FF.GG.) 14"1, 5. Elisa Trevisan (FF.AA) 14"2, 5. Silvia Fazio Tirrozzo (Valsugana) 14"2 (-0.2). Lungo: 1. Elisa Zanei (Valsugana) 6.04 (+0.5), 2. Elisa Trevisan (FF.AA.) 5.90 (+0.2), 3. Serena Amato (Cus Milano) 5.89 (+0.2), 4. Monica Zancanaro (Industriali Conegliano) 5.73 (+0.3), 5. Laura Gatto (FF.AA.) 5.73 (+0.4), 6. Martina Lorenzetto (Mastella Quinto) 5.58 (+0.3). Asta: 1. Elena Scarpellini (Fondiaria Sai) 4.15, 2. Anna Giordano Bruno (Fondiaria Sai) 4.10, 3. Claudia Benedini (Asics Firenze) 3.60, 4. Camilla Murtas (Udinese Malignani) 3.50, 5. Tatiana Carne (Bergamo) 3.40, 6. Laura Recchia (Assindustria Pd) 3.20, 6. Marta Gasparetto (Industriali Conegliano) 3.20.

 

 

 

Ultimi Programmi Gara
05/10/13 - PADOVA - Manifestazione Provin
13/10/13 - LOREO (RO) - 4°CIRCUITO PODIST
06/10/13 - CAVARZERE (VE) - 4°CIRCUITO PO
05/10/13 - BOVOLONE (VR) - CAMPIONATO REG
12/10/13 - NOALE (VE) - Staffette in Rocc
17/11/13 - THIENE (VI) - 6^MARATONINA DEI
Ultimi Moduli inseriti
2013 - CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE M
2013 - CAMPIONATO REGIONALE INDIVIDUALE A
2014 - RICHIESTA INSERIMENTO MANIFESTAZIO
2013 - CdS PROVINCIALI CADETTI/E: autocer
2013 - CdS PROVINCIALI RAGAZZI/E: autocer
2013 - NUOVO MODULO "NOTA DI LIQUIDAZIONE
Ultimi risultati inseriti
25/09/13 - AGORDO (BL) - Manifestazione p
28-29/09/13 - CAPRINO VERONESE (VR) - CAM
28-29/09/13 - VICENZA - CdS ASSOLUTO - FI
21/09/13 - PADOVA - Man.Provinciale di Te
21-22/09/13 - NOALE (VE) - Campionato Ind
01/09/13 - VERONA - Trofeo Giovanile Cade